Antonio Scaramuzzino: “Il mio impegno per la Ternana Calcio continua con il progetto stadio-clinica”

0
28

(Adnkronos) Dopo aver ricoperto il ruolo di direttore generale, Antonio Scaramuzzino è pronto ad una nuova sfida per quel salto di qualità sia per la città di Terni che per il futuro delle Fere. 

Terni, 1 luglio 2024. Proseguono le operazioni per l’avvio del progetto ‘stadio-clinica’ a Terni, curato dalla Ternana Calcio. Il progetto prevede la realizzazione del nuovo stadio della società rossoverde e una clinica, oltre alla riqualificazione degli spazi esterni allo stadio, la realizzazione di infrastrutture per la viabilità della zona, attività commerciali, parcheggi e ulteriori interventi per un valore di oltre 50 milioni di euro. Il progetto intende apportare molteplici benefici. A contribuire al suo sviluppo, di comune accordo con il presidente Nicola Guida, è Antonio Scaramuzzino, già direttore generale della Ternana Calcio nella stagione appena conclusa.  

«La mia uscita dal ruolo di direttore generale era pianificata da tempo con il presidente Guida – sottolinea Antonio Scaramuzzino –, a cui mi lega in primis un rapporto di profonda stima oltre all’ovvio rapporto lavorativo. Siamo arrivati a ridosso dell’inizio dello scorso campionato, ereditando una gestione che perdeva 20 milioni di euro. Con Guida e gli altri dirigenti abbiamo avviato un grande lavoro amministrativo e un percorso virtuoso di risanamento dei conti societari, che ha ridotto drasticamente la perdita. Ai tempi d’oggi, al di là delle capacità finanziarie, mantenere un equilibrio economico finanziario è imprescindibile e doveroso. Purtroppo, sul lato sportivo ci è mancato un punto e la squadra è retrocessa, così è il calcio. Ma ci sono le basi per proseguire questo percorso virtuoso e fare un buon lavoro. Per questo mi sono messo a disposizione nel dare il mio contributo per l’importante progetto stadio-clinica». 

Scaramuzzino rimane quindi a supporto nell’ambito dirigenziale della Ternana Calcio dedicandosi principalmente allo sviluppo del progetto stadio-clinica, lasciando la gestione operativa al nuovo direttore generale Diego Foresti, di ampia esperienza nel settore calcio e già dg del Catanzaro nell’ultimo quadriennio. «In questo anno con il presidente Guida abbiamo posto le basi per costruire un modello di business sano e solido – sottolinea Scaramuzzino –. La realizzazione del progetto stadio-clinica sarà sicuramente importante per la città di Terni e darà ulteriore impulso al valore e all’appeal della Ternana Calcio attraendo nuovi soci e investitori. Ritengo che sia un progetto fondamentale per fare quel salto di qualità sia per il territorio che per il futuro delle Fere». 

Antonio Scaramuzzino, classe 81, con specifica esperienza nello sviluppo di project financing, è già all’opera e guarda con positività all’ulteriore crescita della Ternana Calcio. Dopo una lunga esperienza in un’importante multinazionale, nel 2023 Scaramuzzino ha costituito la Libra Holding in cui ha inglobato tutte le partecipazioni delle sue aziende, dal settore della consulenza aziendale all’attività di agenzia del lavoro, dal settore dell’entertainment a quello della mediazione immobiliare e finanziaria e in ultimo nella produzione alimentare, per un giro di affari stimato di circa 40 milioni di euro.