Elezioni Francia, Melenchon: “Macron sconfitto, chiami NFP al governo”

0
4

(Adnkronos)
“Ora governiamo”. Il Nuovo Fronte Popolare chiede le redini del governo in Francia dopo le elezioni legislative 2024. Le proiezioni attribuiscono il primo posto al NFP, in un’Assemblea Nazionale frazionata in 3 blocchi. “Abbiamo ottenuto un risultato che ci dicevano fosse impossibile”, dice il leader di La France Insoumise, Jean-Luc Melenchon, commentando a caldo le prime proiezioni che indicano un’affermazione del Nuovo Fronte Popolare (Nfp), il blocco di sinistra di cui Lfi fa parte. 

“È un enorme sollievo per gran parte del Paese”, continua Melenchon, auspicando che “la volontà del popolo venga rigorosamente rispettata” e parlando di “sconfitta” per il presidente, Emmanuel Macron, e la sua coalizione. “Il presidente deve accettare la sconfitta aggiunge “il primo ministro deve andarsene. Il presidente deve chiedere al Nuovo Fronte Popolare di governare”.  

Di fronte a un’ “Assemblea nazionale divisa”, “dovremo comportarci da adulti”, dice il leader di Place Publique, Raphael Glucksmann. “Bisogna parlare, discutere, dialogare aggiunge Glucksmann Il cuore del potere è stato trasferito all’Assemblea e un cambio di cultura politica è necessario e fondamentale”. 

“La Francia ha detto no all’arrivo del Rassemblement National al potere”, afferma il primo segretario del Partito socialista francese, Olivier Faure, sottolineando che si tratta “di un sospiro di sollievo”. Per Faure il Nouveau Front Populaire “deve prendere la guida in questa nuova pagina della nostra storia”. Per il leader socialista i partiti della coalizione “devono governare e applicare il loro programma comune”.