Fabriano inserisce Paper Mario tra i suoi “maestri senza tempo”

0
75

In occasione dell’uscita di Paper Mario: Il portale millenario su Switch, l’azienda storica ha incluso il personaggio Nintendo nella sua “hall of fame” di carta, accanto a Canova, D’Annunzio, Fellini, Buonarroti, Beethoven e Garibaldi

Nintendo ha appena pubblicato su Switch Paper Mario: Il Portale Millenario, celeberrimo episodio della saga che vent’anni fa, su GameCube, ha segnato un punto di svolta per la serie di giochi di ruolo d’azione con protagonista l’italiano più famoso dei video games. L’uscita di questa riedizione coinvolge anche Fabriano, l’azienda italiana di carta, che dopo Canova, D’Annunzio, Fellini, Buonarroti, Beethoven e Garibaldi, ha ora incluso Paper Mario tra i suoi “maestri senza tempo“, che l’azienda definisce “custodi di una tradizione secolare che hanno trovato la loro espressione nella carta”.

Paper Mario: Il Portale Millenario è un gioco di ruolo che vede Mario e i suoi compagni impegnati nella ricerca delle Gemme Stella, necessarie per aprire un leggendario portale e salvare la Principessa Peach. Il mondo di gioco, interamente fatto di carta, è ricco di sorprese e battaglie a turni che vedono protagonisti Bowser, Kamek e molti altri nemici. Il sistema di combattimento, fedele all’originale, richiede una combinazione di attacco, difesa e tempismo per avere la meglio sugli avversari. I giocatori potranno potenziare i propri personaggi equipaggiando tessere speciali e utilizzando oggetti raccolti lungo il percorso, nonché sfruttare le potenti Gemme Stella per eseguire attacchi speciali.