Uccide il fratello, lo decapita e lancia la testa dalla finestra

0
20

Avrebbe ucciso il fratello a coltellate, lo avrebbe decapitato per poi lanciare la testa dal balcone. Orrore in provincia di Benevento, dove nella tarda serata di ieri i carabinieri sono intervenuti in via Piano a Pannarano. Stando ad una prima ricostruzione, i carabinieri hanno trovato il corpo senza vita di un 65enne, con numerose ferite da arma da taglio e decapitato. La testa era stata lanciata dalla finestra.

Si è consegnato senza opporre resistenza il fratello 59enne, fermato e interrogato per tutta la notte, prima di essere trasferito nel carcere di Benevento con l’accusa di omicidio pluriaggravato. Secondo quanto emerso, l’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite tra i due fratelli, che vivevano insieme in quella abitazione di famiglia. Indagini in corso per ricostruire il movente.