Berlinguer, profanata per la terza volta tomba a Prima Porta: la denuncia dei figli

0
28

“Per la terza volta nell’arco di appena due mesi la tomba di nostro padre, nel cimitero di Prima Porta, è stata profanata, sei giorni dopo l’anniversario della sua morte. L’azione vigliacca di alcuni mascalzoni rivela che non si tratta dell’atto di uno squilibrato, bensì di un gesto dal contenuto chiaramente politico. Ci auguriamo che vengano adottate le necessarie misure per evitare ulteriori oltraggi”. Lo denunciano con un post sui social i figli di Enrico Berlinguer, Bianca, Maria, Marco e Laura.