Bozza dl, misure alternative dal magistrato sorveglianza

0
24

Semplificazione ed efficientamento
della disciplina delle misure alternative che potranno essere
decise non più in via provvisoria ma definitivamente e più
rapidamente dal magistrato di sorveglianza, senza passare per il
tribunale collegiale. Riprogrammazione della riforma per il
tribunale per i minorenni e per la famiglia. È quanto prevede la
bozza del decreto ‘Carcere sicuro’ . Nei 16 articoli
l’istituzione di un albo di comunità che potranno accogliere
alcune tipologie di detenuti dove potranno sconrate il fine
pena. Previsti la semplificazione e lo snellimento delle
procedure per la concessione della liberazione anticipata. Il
provvedimento contiene anche una serie di norme sull’assunzione
di personale, tra dirigenti e polizia penitenziaria, oltre alla
formazione degli stessi agenti. Nel documento anche
l’introduzione di una nuova fattispecie di reato per la indebita
destinazione di denaro o cose mobili e l’introduzione di
disposizioni in tema di pignoramento di beni di Stati esteri.

   

   

ANSA