“ControCorrente”, il conto remunerato di IBL Banca che combina operatività bancaria e la possibilità di ottenere una remunerazione

0
65

(Adnkronos) Roma 15/05/2024. I conti correnti remunerati si distinguono dai conti correnti tradizionali perché, oltre a fornire servizi e funzionalità per la gestione delle proprie finanze personali, consentono di ottenere un rendimento sulla liquidità libera da vincoli, prelevabile in qualsiasi momento senza penali.  

Si tratta, quindi, di una soluzione particolarmente vantaggiosa per chi desidera avere un unico strumento che permette sia di gestire l’operatività bancaria della vita di tutti i giorni che di valorizzare i propri risparmi in modo sicuro, senza dover vincolare delle somme, grazie agli interessi. 

ControCorrente è il conto corrente remunerato di IBL Banca che garantisce un’operatività bancaria completa e servizi di pagamento evoluti, e riconosce una remunerazione a tassi competitivi sulle somme libere e sempre disponibili. 

Tutti i nuovi clienti che aprono ControCorrente entro il 19 giugno 2024 beneficiano dell’offerta di benvenuto e hanno per 6 mesi: 

•Canone gratis; 

•Interessi lordi, sulla base del saldo liquido giornaliero, del: 

3,10% per importi fino a 100.000 euro; 

2% sulla successiva liquidità superiore a 100.000 euro. 

Dopo il periodo promozionale, il conto assicura interessi con tassi base che arrivano fino allo 0,50% lordo (sulla base del saldo liquido giornaliero), la possibilità di scontare il canone e anche di azzerarlo con il pacchetto Semplice. Ad esempio, basta accreditare il proprio stipendio o la propria pensione (superiore a 800 euro), oppure avere una giacenza media superiore a 5 mila euro o un vincolo attivo. 

La carta di debito, utilizzabile in Italia e all’estero per acquisti online e nei negozi fisici, è sempre gratuita. 

ControCorrente è disponibile in due pacchetti (Semplice e Straordinario) che si differenziano nelle condizioni. Il conto prevede, inoltre, la possibilità di attivare il deposito vincolato “Time Deposit” per vincolare delle somme per periodi che vanno da 3 a 36 mesi e avere una remunerazione molto conveniente anche sulle brevi scadenze. 

ControCorrente di IBL Banca può essere totalmente digitale (dall’apertura alla gestione del conto), ma sa rispondere anche alle esigenze di chi preferisce un contatto diretto, grazie a una rete di filiali presenti su tutto il territorio nazionale, pronte ad accogliere i clienti per fornire assistenza e informazioni. 

CONTATTI
 

www.iblbanca.it 

ufficiostampa@iblbanca.it