Europee, Vannacci: “Risultato? Contento, sono vicino al mio target”

0
30

(Adnkronos) I risultati raggiunti alle elezioni europee 2024, “sono molto promettenti. Il target che mi ero posto si sta avvicinando sempre di più e quindi sono molto contento, però siamo alle prime scaramucce di una battaglia per cui non mi voglio esporre prima della fine delle ostilità”. Così il generale Roberto Vannacci commenta, contattato dall’Adnkronos, i primi risultati del voto, che lo vedono in testa come numero di preferenze nelle liste della Lega.  

Per quanto riguarda il Carroccio nel suo complesso, “li lascio commentare al segretario del partito. Io sono orgogliosamente candidato all’interno della Lega, ma sono un candidato indipendente e quindi non commento i risultati di un partito di cui non faccio parte”, spiega. 

Vannacci non è stupito del consenso ricevuto, anche se al momento sono “dati parziali, quindi non voglio sbilanciarmi. Avevo ottimi ritorni. Ovunque mi sia mosso negli ultimi due mesi ho sempre trovato una grande condivisione, una grande simpatia e una grande curiosità nei miei confronti e quindi mi aspettavo sicuramente dei risultati promettenti”, dice.  

“Non andrei mai a combattere con un camerata che il giorno prima decide di cambiare schieramento, perché la correttezza e la lealtà sono i primi requisiti per combattere insieme”. Si rifà quindi al suo “background” il generale per commentare le parole che sono state attribuite al fondatore della Lega Umberto Bossi, che avrebbe preferito votare Forza Italia, perché Salvini “ha tradito” il Carroccio.