Ikas ottiene un finanziamento di Serie A da 20 milioni di dollari con la guida di IFC e di Re-Pie Asset Management

0
58

(Adnkronos) – New York City, 08/04/2024 – La piattaforma di e-commerce turca Ikas ottiene 20 milioni di dollari in un round di finanziamento di Serie A 

La piattaforma di e-commerce di nuova generazione Ikas ha annunciato di avere ottenuto un finanziamento di serie A da 20 milioni di dollari. L’investimento, guidato dall’International Finance Corporation (IFC) della Banca Mondiale e da Re-Pie Asset Management, rappresenta un record, in quanto è il più elevato finanziamento singolo ottenuto da una start-up turca. Inoltre, questo finanziamento conferma la rapida crescita di Ikas, mettendo in evidenza il suo ruolo decisivo nel potenziare le piccole attività imprenditoriali. 

Con un significativo passo avanti per l’ecosistema delle start-up turche, Ikas ha raggiunto il traguardo di un finanziamento di serie A da 20 milioni di dollari, con la guida dell’International Finance Corporation (IFC) della Banca Mondiale e del Re-Pie Asset Management. Questa immissione di fondi evidenzia il rilevante successo ottenuto da Ikas in soli due anni nel settore delle attività di e-commerce in Turchia. La società ora è intenzionata a sfruttare questo capitale per consolidare la propria leadership in Europa e negli altri mercati dominanti. 

Il rapido percorso di crescita di Ikas è stato ampiamente riconosciuto arrivando ad ottenere un posto nel programma Technology Fast 50 di Deloitte del 2023 come una delle aziende che, nel campo della tecnologia, sta crescendo con maggiore velocità. Inoltre, l’azienda ha ottenuto un importante traguardo come SaaS start-up, ottenendo da 1 a 10 milioni di dollari di entrate ricorrenti annuali (ARR) in soli 16 mesi, con l’ulteriore, e ambizioso, obiettivo di arrivare a 100 milioni di dollari in un futuro non distante. 

Il successo di Ikas proviene dal suo impegno nel fornire alle piccole e medie imprese una piattaforma di e-commerce semplice che velocizza la gestione degli stores online senza necessità di possedere competenze tecniche. 

Rispecchiando l’energia giovane e vivace della società, il team di Ikas, la cui età media è di 28 anni, dimostra una profonda attitudine verso l’innovazione e l’alta qualità. Mustafa Namoglu, co-fondatore e CEO di Ikas, ha espresso il proprio apprezzamento per il supporto ottenuto dai clienti, dal team, dagli investitori e da tutte le parti interessate. 

In questo clima di crescita e innovazione, il Dr. Emre Camlibel, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Re-Pie Asset Management, ha così evidenziato la strategia di investimento: “Re-Pie investe in iniziative con un elevato potenziale di crescita e in modelli di business orientati verso la tecnologia e l’innovazione, e noi continuiamo a far crescere il nostro portfolio. Questo investimento è stato eseguito attraverso un fondo di investimento nel capitale di rischio (GSYF) dedicato, emesso da Re-Pie. 

Avendo aperto un ufficio in Germania alla fine del 2022, Ikas è ben posizionata per raggiungere l’obiettivo prefissato e diventare uno dei brand leader in Europa nel proprio settore verticale entro il 2030. 

Wiebke Schloemer, direttrice IFC per la Turchia e l’Asia Centrale, ha enfatizzato più ampiamente l’impatto dell’innovazione di Ikas: “Promuovere l’innovazione e la crescita delle piccole imprese, in particolare se fondate o dirette da donne, è una priorità dell’IFC” ha affermato. “Il software innotivo di Ikas ha il potenziale per trasformare l’e-commerce turco e consentire alle piccole imprese di accedere a nuovi mercati, incrementare le vendite online e la produttività e adattarsi meglio ad una dimensione in continuo cambiamento e sviluppo”. 

Namoglu ha condiviso la visione strategica su cui si basa il nuovo finanziamento. “Intendiamo sfruttare i nuovi finanziamenti per accelerare la nostra espansione sul mercato internazionale. Sebbene questo round di investimento ci entusiasmi in maniera rilevante, serve anche a ricordarci che siamo solo all’inizio del nostro viaggio, con molto lavoro da fare”. 

 

Çağrı Menteş – cagri.mentes@ikas.com