Il Papa a porte chiuse torna sulla frociaggine, è in Vaticano

0
14

Il Papa nell’incontro a porte chiuse
con i sacerdoti romani di oggi pomeriggio è tornato sulla
questione della omosessualità nella Chiesa. “In Vaticano c’è
aria di frociaggine”, non è facile aiutare questa corrente:
questo il pensiero del Papa secondo quanto riferiscono all’ANSA
fonti presenti all’incontro. Il Papa avrebbe anche ribadito che
se un ragazzo ha una tendenza omosessuale è meglio non farlo
entrare in seminario: sono “ragazzi buoni” ma con questa
tendenza meglio di no. Papa Francesco, nel discernimento sulle
vocazioni, ha chiesto anche di essere attenti alle “ideologie”,
i tradizionalisti “non vanno bene”.

   
Il Papa, nell’incontro a porte chiuse con i sacerdoti romani
di oggi pomeriggio, ha risposto anche ad un sacerdote che ha
posto il problema della povertà abitativa a Roma. Per il Papa
bisogna mettere dei limiti ai prezzi degli affitti. Poi, secondo
quanto riferiscono all’ANSA fonti presenti all’incontro, il Papa
ha anche detto che molti religiosi stanno speculando con il
Giubileo, malgrado il voto di povertà. Per il Pontefice i beni
sono per la comunità e non per speculare.

   

ANSA