Kaspersky scopre truffe ai danni dei fan dei Giochi Olimpici

0
1

(Adnkronos)  

Milano, 11 luglio 2024
 

Le Olimpiadi Estive inizieranno il 26 luglio e attireranno milioni di appassionati di sport. Gli esperti di Kaspersky hanno rilevato un’impennata delle attività di scamming legate all’evento, con truffatori che mirano a denaro e dati degli utenti. Per capire come gli scammer stiano sfruttando l’interesse degli spettatori, gli esperti di Kaspersky hanno analizzato i siti web di phishing legati alle Olimpiadi identificando i principali schemi attualmente in uso.
 

Biglietti falsi
 

Dopo l’allarme lanciato dal Comitato Olimpico sulle offerte di biglietti falsi e la testimonianza della famiglia di un nuotatore britannico truffata di 2.500 sterline nel tentativo di acquistare i biglietti per le Olimpiadi di Parigi, la telemetria di Kaspersky conferma che i truffatori stanno attivamente creando siti web di phishing. Questi siti offrono biglietti per le gare olimpiche a prezzi vantaggiosi o propongono posti per eventi sold-out. Questo schema di truffa, ben collaudato ma efficace, è riapparso in molte stagioni olimpiche e gli esperti di Kaspersky si aspettano una proliferazione di questi siti web durante Parigi 2024. In questo caso, gli utenti compilano un modulo con i dati e trasferiscono ai truffatori sia le loro informazioni personali che il denaro. Il risultato è che possono ricevere biglietti falsi o, più probabilmente, nulla, con una conseguente perdita economica e la vendita dei loro dati sui forum del Dark Web. 

 

Un esempio di pagina di phishing che offre biglietti per le Olimpiadi 

Falsi premi aziendali
 

Molte aziende mettono in palio omaggi per i propri dipendenti, partner e clienti in occasione di eventi importanti. Recentemente, gli esperti di Kaspersky hanno scoperto una pagina falsa che si faceva passare per una banca francese, promettendo la possibilità di vincere biglietti per un evento. I dipendenti sono invitati a compilare un modulo con i loro dati personali, comprese le credenziali di login e le password dei loro account Internet. In questo modo i truffatori possono introdursi nelle risorse aziendali delle vittime e potenzialmente diffondere ulteriormente contenuti dannosi. 

 

Un esempio di pagina di phishing che propone biglietti per le Olimpiadi 

Store di falso merchandising
 

Gli esperti di Kaspersky hanno anche scoperto store online fraudolenti che vendono articoli come camicie, divise, accessori e altro ancora. Inutile dire che chi è stato allettato da queste offerte non ha mai ricevuto gli articoli ordinati. 

 

Offerte di telefonia mobile dedicate
 

I truffatori hanno creato siti web di phishing che offrono un pacchetto dati gratuito da 48GB per tutte le compagnie telefoniche. Questi siti invitano gli utenti a fornire informazioni personali, come numeri di telefono e dettagli di pagamento, con il pretesto di attivare il pacchetto dati. Una volta inviate, queste informazioni vengono raccolte per scopi malevoli, con conseguenti potenziali perdite finanziarie e violazioni della privacy. 

“Durante eventi importanti come le Olimpiadi, la quantità di offerte può essere enorme e molto rischiosa”, ha affermato Anton Yatsenko, Cybersecurity Expert di Kaspersky. “I truffatori sfruttano l’entusiasmo delle persone, per cui è fondamentale considerare ogni offerta con una sana dose di scetticismo. Bisogna ricordare che se una cosa sembra troppo bella per essere vera, probabilmente lo è. Prendetevi il tempo necessario per verificare l’autenticità delle offerte e proteggere i vostri dati personali. La vostra attenzione può fare la differenza tra godersi l’evento ed essere vittima di una truffa”. 

Per evitare le truffe durante le Olimpiadi, gli esperti di Kaspersky hanno condiviso alcuni consigli: 

• Verificare l’autenticità: acquistare biglietti, prodotti o servizi solo da fonti autorizzate e affidabili. Controllare il sito web ufficiale dell’evento per individuare i venditori abilitati. 

• Essere scettici sulle offerte: se un’offerta sembra troppo bella per essere vera, è probabile che lo sia. Bisogna essere cauti nei confronti di sconti elevati e offerte esclusive, soprattutto se provengono da fonti sconosciute. 

• Proteggere i propri dati: evitare di condividere informazioni personali e finanziarie su siti web sconosciuti. Assicurarsi che il sito sia sicuro verificando che sia presente “https” nell’URL e il simbolo del lucchetto nella barra del browser. 

• Utilizzare software di sicurezza: aggiornare il software antivirus e di sicurezza per evitare malware e attacchi di phishing. Kaspersky protegge i suoi utenti da tutti i tipi di phishing e truffe. 

• Essere aggiornati: rimanere informati sulle tattiche di truffa più comuni e su come riconoscerle. Seguire gli ultimi aggiornamenti forniti da esperti di cybersecurity e da fonti ufficiali. 

Informazioni su Kaspersky
 

Kaspersky è un’azienda globale di sicurezza informatica e digital privacy fondata nel 1997. Le profonde competenze in materia di Threat Intelligence e sicurezza si trasformano costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere aziende, infrastrutture critiche, governi e utenti in tutto il mondo. Il portfolio completo di sicurezza dell’azienda comprende una protezione leader degli endpoint e diverse soluzioni e servizi di sicurezza specializzati e soluzioni Cyber Immune, per combattere le sofisticate minacce digitali in continua evoluzione. Oltre 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie Kaspersky e aiutiamo 220.000 aziende a tenere al sicuro ciò che più conta per loro. Per ulteriori informazioni è possibile consultare https://www.kaspersky.it/
 

Seguici su:
 


 

http://www.facebook.com/kasperskylabitalia
 

https://www.linkedin.com/company/kaspersky-lab-italia
 

https://www.instagram.com/kasperskylabitalia/
 

https://t.me/KasperskyItalia
 

Contatto di redazione:
 

kaspersky@noesis.net