Musetti sconfitto in finale al Queen’s, Paul vince il torneo

0
22

(Adnkronos)
Lorenzo Musetti sconfitto nella finale del torneo Atp del Queen’s, sull’erba di Londra. L’azzurro, numero 30 del ranking, cede allo statunitense Tommy Paul, testa di serie numero 5, che si impone per 6-1, 7-6 (10-8) conquistando il secondo titolo dell’anno e il terzo della carriera. Musetti, 22 anni, deve rinviare l’appuntamento con il primo trionfo Atp nel 2024: i titoli nella bacheca del carrarino rimangono 2. 

 

Musetti paga a caro prezzo la falsa partenza. Il toscano cede il servizio nel secondo game e spreca la chance del controbreak immediato: Paul prende il largo (4-1), strappa il servizio all’azzurro anche nel sesto game e archivia la prima frazione per 6-1 senza patemi. Il copione pare cambiare nella seconda partita. Musetti trova continuità nei game di battuta, alza il livello del proprio gioco e finalmente tiene testa all’americano (3-3). 

Basta un passaggio a vuoto, però, per compromettere tutto. Nel settimo game, l’azzurro entra in un tunnel fatale: sotto 0-40 non riesce a recuperare. Paul mette a segno il break che spezza l’equilibrio (4-3) e vola verso il traguardo. Sotto 4-5 e con le spalle al muro, Musetti ha le energie per strappare il servizio al rivale: 5-5 e il match continua e si va al tie-break. Musetti scappa fino al 4-1 ma la fuga evapora (5-5). Il toscano ha a disposizione un set point che non si concretizza, è l’ultima chance prima della resa. Paul spreca 2 match point ma al terzo fa centro (10-8): il Queen’s e suo.