“Non sono fascista e razzista”

0
3

“Joe Biden? Posso solo portare rispetto da vicepremier al presidente eletto dai cittadini, le condizioni di salute non mi sembrano brillantissime, essere in salute per il capo degli Usa mi sembra importantissimo”. Lo dice Matteo Salvini, nel corso di una diretta su TikTok. “Io spero che vinca Trump”, aggiunge.

Capitolo elezioni Francia: “Il primo partito è quello di Marine Le Pen, quello che ha preso più voti. Loro vogliono bloccare l’immigrazione e vogliono la pace, non sono pericolosi fascisti e nazisti”, dice Salvini analizzando i risultati che attribuiscono al Rassemblement National il terzo posto. “Emmanuel Macron? E’ un presidente delegittimato”, aggiunge.

In Ue, la Lega è nel neonato gruppo dei Patrioti. “Auguri al generale Vannacci”, uno dei vicepresidenti. “Noi non voteremo mai Ursula von der Leyen”, ribadisce.

“Fascismo e fortunatamente anche il comunismo non tornano, sono del secolo scorso e io non sono razzista: uno può essere bianco, moro, alto, basso, grasso, magro, a me interessa che sia una persona perbene”, dice rispondendo a chi gli chiede se sia fascista e razzista. “Ma avete visto quell’immigrato che andava in giro con un machete da 30 cm a Verona? si domanda subito dopo- . Abbiamo troppa gente che non ci serve, che può tornare al suo paese”. “C’è un emendamento della Lega che prevede la castrazione chimica per stupratori e pedofili”, ricorda ancora, chiedendo agli utenti di scrivere se sono d’accordo con la proposta.