“Palloni di calcio più resistenti con nanotecnologia”

0
52

(Adnkronos) – “Ormai la nanotecnologia è diventata in breve tempo una delle speranze scientifiche più promettenti in diversi ambiti umani e in differenti settori. La nostra ricerca si è spinta anche tra segmenti particolari quali le applicazioni di nanomateriali nei palloni per le partite di calcio, uno degli sport più seguiti al mondo, dove le innovazioni sono numerose per essere sempre al passo con i tempi. E’ emerso che l’utilizzo di nanoparticelle può rendere i palloni più resistenti, durevoli e performanti, offrendo un’esperienza di gioco migliore per i giocatori, e aprendo scenari interessanti per l’evoluzione di questo sport. Auspico di poter fare un esperimento trattando il pallone della nazionale per poi regalarlo al Presidente della Repubblica: il nostro più importante tifoso”. A dirlo Sabrina Zuccalà presidente del laboratorio internazionale di nanotecnologie “4Ward360”.