Sassari celebra ex presidenti della Repubblica Segni e Cossiga

0
23

Sassari celebra con un monumento i
suoi due presidenti della Repubblica, Antonio Segni e Francesco
Cossiga.

   
Un tributo che finora mancava nel capoluogo del nord
Sardegna, dove stamattina, nei giardini pubblici che si
affacciano su viale Enrico Berliguer, è stata inaugurata un’area
monumentale con i busti dei due presidenti al centro di
un’installazione ideata e creata dall’Accademia di Belle Arti
“Sironi”, di Sassari.

   
A inaugurare il monumento è stato il sindaco, Nanni Campus,
affiancato da Mario Segni, figlio di Antonio, e da Federico
Soro, direttore della Scuola di Scultura- Dipartimento di Arti
Visive dell’Accademia, coordinatore del progetto.

   
“Ricordo che appena eletto, la prima frase pronuciata da mio
padre fu il mio pensiero va alla mia amata terra, la Sardegna
ha raccontato Segni E questo riassumeva ciò che fu il suo
pensiero e direi la sua vita. Questo è quindi anche il messaggio
che diciamo ai giovani: mio padre è stato un uomo, un presidente
e un politico che ha amato profondamente la sua terra”.

   
Segni ha ricordato anche la figura di Cossiga: “Francesco era
uno di casa per la nostra famiglia, ed è stata una imprevedibile
casualità che lui e mio padre siano diventati entrambi
presidenti della Repubblica”.

   

ANSA