Ue, nasce con la Lega il gruppo dei ‘Patrioti’: Vannacci vicepresidente

0
3

(Adnkronos) “Oggi, dopo un lungo lavoro, nasce con la Lega a Bruxelles il grande gruppo dei Patrioti, che sarà determinante per cambiare il futuro di questa Europa”. Così Matteo Salvini su X. Il gruppo è stato lanciato dal primo ministro ungherese Viktor Orban, dall’ex premier ceco Andrej Babis e dal presidente del Freiheitliche Partei Österreichs Herbert Kickl. Jordan Bardella, leader di Rassemblement National, è stato eletto presidente del gruppo di cui fa parte anche la formazione francese di destra. Tra i sette vicepresidenti c’è l’eurodeputato della Lega Roberto Vannacci. Prima vicepresidente è l’ungherese Kinga Gal. 

Al gruppo dei Patrioti nel Parlamento Europeo aderiscono “84 eurodeputati” provenienti da “12 Paesi” membri dell’Ue, spiega il capodelegazione della Lega Paolo Borchia a Bruxelles. I Patrioti nascono ‘cannibalizzando’ Identità e Democrazia, principalmente, anche se hanno strappato un pezzo importante pure all’Ecr, i sei eurodeputati di Vox. Hanno già annunciato la loro adesione il Pvv di Geert Wilders, al governo in Olanda, il partito portoghese Chega, il Dansk Folkeparti, il Vlaams Belang belga.