G.M.P. Group, l’eccellenza del Made in Italy tra creatività e tecnologia

0
51

(Adnkronos) – •In attesa del debutto della nuova collezione del brand Antera, in programma alla Milano Design Week 2024 dal 15 al 21 aprile, l’azienda proprietaria G.M.P. Group si presenta al grande pubblico.  

•Fondata 20 anni fa e con sede in provincia di Bergamo, la società è specializzata nella progettazione e produzione di cerchi in lega leggera per il settore automotive a livello internazionale.
 

•Il focus dell’azienda è rivolto principalmente al design, all’innovazione in termini di progettazione e di produzione ed al rispetto dei più elevati standard qualitativi richiesti dal mercato.
 

•Negli ultimi anni G.M.P. Group ha registrato un rilevante sviluppo in Italia e soprattutto all’estero, dove realizza oltre l’80% dei ricavi. I mercati principali oggi sono quello italiano, tedesco e del Nord Europa.
 

•Il suo volume d’affari annuo è di circa 40 milioni di euro, con una marginalità operativa vicina al 20%.
 

•Dalla fine del 2023 nel capitale sociale ha fatto il suo ingresso Eulero Capital a supporto dell’ambizioso piano quinquennale di espansione a livello internazionale ed anche per il rilancio del leggendario marchio Antera.
 

•G.M.P. Group è un’eccellenza che coniuga il design Made in Italy, la tecnologia più innovativa, i processi industriali più efficienti e il lavoro sinergico tra i vari reparti dello stabilimento.  

•La capacità produttiva dell’azienda si attesta intorno a 400.000 cerchi in lega all’anno; i modelli della collezione GMP 2024 sono ben 28, tra cui il famoso modello TOTALE. Sono tutte opere di design ideate e create “in house” e certificate secondo i più rigorosi standard internazionali.  

•Ricerca e sviluppo, tecnologia e design, sostenibilità e innovazione digitale costituiscono gli elementi trainanti di G.M.P. Group che si accinge a scrivere un’altra pagina avvincente della sua storia.  

Milano, 8 aprile 2024. Prosegue il percorso di avvicinamento alla Milano Design Week 2024, quando sarà svelata la nuova collezione di Antera, lo storico Brand di cerchi in lega che è pronto a rinascere grazie alle moderne tecnologie di produzione e all’approccio innovativo al design & engineering messi a disposizione da G.M.P. Group. Scopriamo insieme le origini e le peculiarità di questa realtà italiana ubicata nel cuore industriale della Lombardia e fortemente radicata in un territorio votato alla crescita delle PMI, ossia imprese di medie dimensioni ma dalle potenzialità enormi, che costituiscono l’autentica “spina dorsale” dell’economia italiana e la migliore espressione dell’eccellenza e della creatività del Bel Paese. 

La carta d’identità dell’azienda  

Nata 20 anni fa, G.M.P. Group è un’azienda specializzata nella progettazione e produzione di cerchi in lega leggera per il settore automotive a livello internazionale. La società impiega circa 150 dipendenti presso la propria sede in provincia di Bergamo, che si si estende su un’area totale di 27.000mq dei quali più di 16.000mq sono dedicati ai vari reparti di produzione e circa 500 mq agli uffici. I suoi prodotti di design ed eccellenza tecnologica sono destinati prevalentemente ai mercati italiano, tedesco e del Nord Europa. Nel corso degli ultimi esercizi, inoltre, ha registrato un rilevante percorso di sviluppo in Italia e soprattutto all’estero, dove realizza oltre l’80% dei ricavi, mentre il suo volume d’affari annuo è di circa 40 milioni di euro, con una marginalità operativa vicina al 20%. 

Il nuovo assetto societario per una nuova fase di crescita internazionale  

Alla fine del 2023 G.M.P. Group ha aperto il capitale sociale all’ingresso di Eulero Capital, che ha acquisito il 51% del gruppo bergamasco per supportare la nuova fase di crescita dell’azienda. Si tratta di un’operazione societaria strategica, che permetterà alla società di proseguire nel processo di rafforzamento di prodotto, innovazione e crescita internazionale. In particolare, l’ingresso di Eulero Capital e dei suoi soci, assieme a Banca Ifis e ad altri soci, si pone l’obiettivo di affiancare Marco Mancin, fondatore del Gruppo e attuale CEO, e il management team nello sviluppo di nuovi prodotti del marchio GMP Italia, nel rilancio del prestigioso marchio Antera ed una forte espansione internazionale, anche attraverso acquisizioni mirate in Paesi chiave e l’ingresso diretto anche nei mercati extra-europei. A supporto del progetto entra in consiglio Alfredo Altavilla, manager che ricopre ruoli primari a livello internazionale nel mondo automotive e in altri settori. 

Eccellenza del Made in Italy tra creatività delle forme e tecnologia d’avanguardia  

La maggiore peculiarità di G.M.P. Group risiede nella capacità di svolgere “in house” l’intero processo industriale per dar vita a prodotti di prestigio: dall’ideazione alla progettazione, dall’ingegnerizzazione alla produzione. Inoltre, L’intero processo aziendale è alimentato da energie rinnovabili in un circuito virtuoso che internalizza i processi ottimizzandoli in un contesto di massima efficienza. Fiore all’occhiello dell’azienda è il lavoro sinergico tra i vari reparti che consente di trasformare le migliori idee di design in prodotti unici e di prestigio. Alla base di questo processo creativo, in cui l’arte di creare forme incontra la tecnologia più innovativa per concretizzarle, vi è un dialogo quotidiano tra designer e ingegneri attraverso l’impiego di software di progettazione avanzati, calcoli FEM e sistemi di modellazione in linea diretta col reparto produttivo. Da questa sinergia tra creatività e tecnologia, dunque, nascono prodotti dalla personalità unica che rappresentano l’ideale estensione del carattere della vettura per cui sono stati pensati e realizzati. Si passa così al reparto di Fusione dove impianti di ultima generazione trasformano la materia prima in una forma tangibile. L’industrializzazione dei processi di produzione sulle basi della “lean-production” permette sia la normale buona riuscita delle ruote di G.M.P. Group sia una produttività elevata ed efficiente. Lo stesso approccio all’eccellenza si ritrova nei reparti dove vengono effettuate le lavorazioni meccaniche sui semilavorati provenienti dalla fonderia. Qui si realizzano finiture di prestigio per dare luce a prodotti unici attraverso un ciclo di trasformazione completamente automatizzato che garantisce qualità seriale in ogni singola fase. La creazione di questi capolavori dell’ingegno italiano si conclude nell’innovativo impianto di verniciatura, perfettamente integrato nello stabilimento, che assicura la più elevata qualità di esecuzione e il pieno controllo della filiera produttiva in tutte le fasi. Infine, va ricordato che tutti i prodotti di G.M.P. Group sono omologati e certificati nel rispetto degli standard internazionali e sono frutto di processi aziendali improntati all’eccellenza al fine di garantire il rispetto delle severe normative qualità. 

Impegno sociale e ambientale come chiave di sviluppo del territorio  

Insieme alle tecnologie di processo e all’innovazione di prodotto, G.M.P. Group persegue una strategia di sviluppo che integra sempre di più i temi ESG sia nell’offerta di prodotti sia nella conduzione del business in termini di Persone, Ambiente e Governo societario. Del resto, la sostenibilità rappresenta un impegno sociale e ambientale ben definito nella visione aziendale del gruppo bergamasco, contribuendo attivamente allo sviluppo del territorio e della comunità in cui opera. Per questo motivo, la leadership dell’azienda ha pianificato un programma di investimenti da oltre 10 milioni di euro per sostenere un nuovo piano industriale per i prossimi cinque anni focalizzandosi sull’innovazione di prodotto, sull’efficientamento energetico e sul welfare. In particolare, da diversi anni si distingue per il suo impegno autentico e profondo nella promozione di una cultura aziendale ecosostenibile. Il più recente passo compiuto in questa direzione è l’impianto fotovoltaico installato alla fine del 2022 sul tetto dello stabilimento. L’implementazione del nuovo impianto è un’espressione tangibile della volontà di G.M.P. Group di ridurre l’impatto ambientale e di promuovere attivamente l’uso dell’energia pulita e rinnovabile. Inoltre, il pannello di controllo della produzione dell’impianto fotovoltaico è accessibile e visibile a tutti, al fine di condividere con la comunità, i clienti e i fornitori una cultura ecosostenibile. I dati aggiornati settimanalmente su energia prodotta, CO2 risparmiata e alberi salvati sono disponibili al seguente link. 

Transizione digitale e tecnologica per affrontare il domani con serenità
 

G.M.P. Group è protagonista della transizione digitale e tecnologica con investimenti costanti, come dimostrano i servizi remoti per clienti e fornitori e la condivisione trasversale su piattaforme digitali, dei processi gestionali e di comunicazione che garantiscono un puntuale dialogo senza confini. Dunque, ricerca e sviluppo, tecnologia e design, sostenibilità ed espansione internazionale costituiscono gli elementi trainanti di G.M.P. Group che faranno da volano sia alla rinascita di Antera e sia allo sviluppo di nuovi prodotti della società bergamasca, puntando sempre sull’eccellenza del “Made in Italy” in termini di design, qualità, innovazione e rispetto ambientale. L’appuntamento per conoscere da vicino la nuova vita del marchio della Pantera e l’ambizioso piano industriale di G.M.P. Group è fissato nei giorni della Design Week di Milano, dal 15 al 21 aprile, quando diverse attivazioni in loco e i social network sveleranno ogni dettaglio.  

Per maggiori informazioni  

Ufficio Stampa Oltre Consulting per Antera 

E-mail: pressoffice@oltre-consulting.com