La Russa, polemica Borghi inopportuna ma smontata da Salvini

0
18

“Ho visto che la polemica” sul
presidente della Repubblica Sergio Mattarella “è stata smontata
da Salvini, che ha riconfermato piena fiducia a Mattarella”,
sostenendo “che nessuno pensa di chiedere le sue dimissioni.

   
Quella di Borghi è stata un’uscita inopportuna ma, se lo dice
Salvini, penso che valga anche per Borghi”. Così il presidente
del Senato Ignazio La Russa a Telelombardia.

   
“A me serve capire se c’era volontà di attaccare il
presidente ha aggiunto mi fido di Salvini che ha detto che
non c’era. Poi si possono criticare il Papa e il presidente
della Repubblica, ma c’è modo e modo”.

   

ANSA